Cronaca
Trending

Terrore a Castellammare, esplosione al commissariato di Polizia | Ipotesi attentato

Esplosione al commissariato di Castellammare, la deflagrazione avvenuta nel pomeriggio dell'1 luglio

Attimi di paura a Castellammare di Stabia per una esplosione avvenuta all’interno dei locali del commissariato di Polizia di Stato situato in via De Gasperi. Una deflagrazione che fortunatamente non ha causato feriti – contrariamente a quanto filtrato inizialmente – nel pomeriggio di oggi, giovedì 1 luglio.

Castellammare di Stabia, esplosione al commissariato di Polizia

Ancora ignote le cause dell’esplosione sulle quali si indaga. Sul posto anche vigili del fuoco e carabinieri, arrivati gli artificieri. La strada è stata chiusa al traffico al fine di consentire gli interventi necessari per mettere in sicurezza la zona e predisporre i soccorsi.

Cos’è successo, non ci sono feriti

L’esplosione è avvenuta poco dopo le 15 e ha di fatto distrutto l’intero secondo piano della struttura anche se non avrebbe ferito gli agenti che in quel momento si trovavano in sede. La deflagrazione ha distrutto suppellettili e ha infato vetrate e infissi in ambienti posti al secondo piano dell’edificio. Ad ora non si escludono ipotesi, tra cui quella del cattivo funzionamento di un elettrodomestico o dell’impianto di condizionamento.

Articoli correlati

Back to top button