Cronaca

Castellammare, il Viminale: l’ex sindaco Cimmino e i suoi fedelissimi non candidabili per 10 anni

Castellammare, Gaetano Cimmino incandidabile: la richiesta del Viminale. Dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni

Potrebbe diventare incandidabile Gaetano Cimmino, ex sindaco di Castellammare di Stabia. Il ministero dell’Interno ha chiesto al Tribunale di Torre Annunziata di vietare all’ex primo cittadino ed ai suoi fedelissimi di candidarsi alle elezioni per i prossimi 10 anni come riportato da Repubblica.

Castellammare, Gaetano Cimmino incandidabile: la richiesta del Viminale

Il giudizio per 14 ex amministratori e consiglieri comunali di Castellammare di Stabia chiesto dal ministero dell’Interno è il primo effetto collegato allo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni camorristiche avvenuto a fine febbraio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio