Cronaca

Spari nella movida, ma agguato fallito: ferita una ragazza di 23 anni

Castellammare, ragazza di 23 anni ferita in un agguato. Illeso, invece, il 19enne G.D.P: era lui l'obiettivo dell'agguato di camorra

Una ragazza di 23 anni è rimasta ferita in un agguato nel pieno centro di Castellammare di Stabia. La 23enne Clementina D.M. stava aspettando il fidanzato, quando la principale piazza del centro cittadino stabiese si è trasformata nel far-west come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Castellammare, ragazza di 23 anni ferita in un agguato

La giovane, del Centro Antico di Castellammare di Stabia, ha riportato la frattura del perone della gamba destra. Illeso, invece, il 19enne G.D.P: era lui l’obiettivo dell’agguato di camorra. Il giovane ha piccoli precedenti alle spalle e parentele “pesanti” negli ambienti dello spaccio di droga dello stesso quartiere. Gli inquirenti seguono la pista della gestione delle piazze di spaccio della zona di Licerta, nel cuore del Centro Antico.

L’agguato

Il 19enne è stato raggiunto di striscio da un proiettile, che non l’ha ferito, ma gli ha danneggiato una scarpa. Il giovane sicario arrivato in sella ad uno scooter in piazza Giovanni XXIII stava cercando lui, ma ha ferito la ragazza. Il proiettile, schizzato sui sampietrini, si è conficcato nella gamba destra. L’ogiva è stata estratta in pronto soccorso e la giovane è stata trasferita in reparto, sotto osservazione.

Articoli correlati

Back to top button