Cronaca

Castellammare di Stabia, sequestrati 80 chili di datteri di mare

CASTELLAMMARE DI STABIA. Sessanta chilogrammi di datteri di mare in macchina: è quanto hanno rivenuto i militari della guardia costiera dopo aver fermato un’autovettura guidata da quello che credevano essere (e si è poi rivelato) un pescatore di frodo.

La vicenda

Come riportato da Repubblica Napoli, i militari hanno perquisito anche il garage di pertinenza dell’uomo, trovando altri 20 chilogrammi di datteri di mare conservati in una vasca di stabulazione, fornita di sistema di ossigenazione e filtraggio, pronti per essere destinati al commercio al minuto.

Due le persone denunciate: la prima per detenzione di datteri di mare,la seconda per resistenza, favoreggiamento, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale. La scoperta dell’attività di frodo è stata possibile a seguito di una segnalazione giunta in Capitaneria; il pronto intervento dei militari ha permesso di interrompere la commercializzazione del prodotto ittico.

Articoli correlati

Back to top button