Cronaca

Castellammare, studente spagnolo ferito alla testa con il calcio di una pistola sul lungomare

Il racconto del giovane aggredito durante un tentativo di rapina

Uno studente spagnolo è rimasto ferito alla testa con il calcio di una pistola sul lungomare di Castellammare: “Non tornerò mai più”.

Castellammare, studente ferito con il calcio di una pistola alla testa

Alejandro, 23 anni, ha “giurato” che non tornerà mai più: il ragazzo, lunedì sera, nel corso di una tentata rapina, è stato colpito con il calcio di una pistola. Il giovane, in Italia per il progetto Erasmus, era con altri studenti vicino a delle panchine.

Il racconto

Ha raccontato di essersi allontanato con un’amica, ma al ritorno sono stati avvicinati da due individui in moto che prima gli hanno detto qualcosa e poi lo hanno colpito. Per lui un forte trauma cranico che potrebbe anche impedirgli il rientro a casa in tempi brevi.

Articoli correlati

Back to top button