Cronaca

Cede il manto stradale: sgombero di 8 famiglie a Soccavo

NAPOLI. Terrore a Soccavo dove, cedendo il manto stradale, è stato sgomberato un palazzo in un’area sottoposta a lavori per due volte in due mesi. Dure le parole del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli: «Bisogna fare chiarezza su quanto sta succedendo a Soccavo dove nell’area a ridosso di via Tevere e via Po, c’è stato un nuovo cedimento del manto stradale risistemato già due volte negli ultimi due mesi».

La denuncia

Insieme a Marco Gaudini, consigliere comunale, e a Patrizia Cipullo, attivista locale del Sole che ride, il consigliere regionale ha accolto la denuncia del legale Gennaro De Chiara, avvocato del condominio del “Parco dei pini” che, trovandosi nell’area limitrofa, è stato danneggiato.
«Il cedimento di queste ore ha portato allo sgombero di 8 famiglie – ha proseguito Borrelli – che solo a tarda notte sono rientrate nelle loro case anche se la paura è ancora tanta perché, nonostante le rassicurazioni avute da tecnici e vigili del fuoco, temono per la stabilità del palazzo viste le condizioni in cui sono ridotte le cantine, seriamente danneggiate dai continui cedimenti».
«Servono controlli continui – ha concluso – per verificare la stabilità del palazzo e, al tempo stesso, accelerare i lavori di messa in sicurezza e chiarire se quelli fatti in precedenza erano stati fatti a regola d’arte visti i continui cedimenti».

Articoli correlati

Back to top button