Politica

Centrodestra in Consiglio: “La maggioranza mira all’assalto alla diligenza”

NAPOLI. «La maggioranza non ha nessuna intenzione di portare immediatamente la manovra regionale in Aula. Delle due l’una: o disconosce il provvedimento del governo che dovrebbe sostenere oppure prende tempo per far quadrare i desiderata dei consiglieri». Così i gruppi di Forza Italia, Caldoro Presidente e Fratelli d’Italia del Consiglio regionale della Campania commentando il voto contrario delle forze politiche di centrosinistra alla proposta avanzata dal centrodestra di bypassare i termini per la trasmissione degli emendamenti e portare il bilancio previsionale 2018/2020 e la legge di stabilità 2018 direttamente in aula il 15 dicembre.

«La nostra proposta – proseguono i consiglieri di centrodestra – ha dunque smascherato il vero obiettivo della maggioranza: consentire ai diversi gruppi di centrosinistra l’assalto alla diligenza».

«Sorprende l’astensione del Movimento 5 Stelle che da un lato si dice contrario a far lievitare i costi della politica e dall’altro concorre all’apertura del Consiglio regionale di sabato, con un significativo aggravio di spesa, dando peraltro al centrosinistra la possibilità di ricucire l’ennesima lacerazione consumata sulla peggiore logica clientelare», conclude la nota.

Articoli correlati

Back to top button