Cronaca

Cercola, 13enne aggredito mentre era di spalle e scaraventato a terra: incubo in gita scolastica, finisce in ospedale

Incubo in gita scolastica ad Ancona per un ragazzino di 13 anni, studente di un istituto di terza media di Cercola, aggredito e scaraventato a terra da una baby gang. Il giovanissimo è stato trasportato in ospedale dai sanitari. Lo riporta Il Mattino.

Cercola, aggredito e scaraventato a terra in gita scolastica

Il giovanissimo è stato afferrato al collo, preso di spalle e scaraventato a terra finendo per sbattere la testa su uno spigolo perdendo molto sangue e finendo in ospedale. Il protagonista è un 13enne, studente di terza media in un istituto di Cercola. Secondo le prime informazionI, è stato aggredito mentre usciva dal bagno di un ristorante di Ancona mentre era di ritorno a casa dopo una gita scolastica. Ad entrare in azione un suo coetaneo, forse spalleggiato dal branco.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio