Cronaca

Certificati falsi di idoneità al lavoro: sospeso un medico

Certificati falsi di idoneità al lavoro. I carabinieri per la Tutela del lavoro hanno eseguito un'ordinanza. Sospeso un medico

Certificati falsi di idoneità al lavoro. I carabinieri per la Tutela del lavoro hanno eseguito un’ordinanza, emessa dal gip di Napoli Nord, con la quale si dispone la sospensione dall’esercizio della professione medica per la durata di dodici mesi nei confronti di un medico gravemente indiziato di aver rilasciato numerosi certificati medici ideologicamente falsi. Il medico avrebbe certificato l’idoneità sanitaria alla mansione di numerosi operai e dipendenti, senza mai sottoporre i lavoratori a una regolare visita medica.

Certificati falsi, sospeso medico

Secondo quanto ricostruito attraverso controlli svolti negli stabilimenti produttivi che si avvalevano delle prestazioni del medico, quest’ultimo avrebbe redatto oltre 80 certificati di idoneità sanitaria ideologicamente falsi, che venivano poi rilasciati nei confronti di ditte situate nei comuni di Sant’Antimo, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Castellammare di Stabia, Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano.

Oltre alla sospensione dall’esercizio della professione medica, il gip di Napoli Nord ha accolto anche le richieste di applicazione di misure cautelari reali formulate dalla Procura, disponendo il sequestro preventivo delle quote sociali e del complesso aziendale utilizzato dal professionista per svolgere la propria attività professionale, nonché sottoponendo a sequestro parte delle somme di denaro costituenti il profitto dei reati di falso ideologico consumati.

Articoli correlati

Back to top button