Cronaca

Il dramma di Giuseppe Perrino, morto durante una partita di calcio per il fratello

Chi era Giuseppe Perrino, il 29enne di Poggiomarino morto durante la partita di calcio in memoria del fratello Rocco

Chi era Giuseppe Perrino, il 29enne di Poggiomarino morto durante la partita di calcio in memoria del fratello Rocco, deceduto il 9 giugno del 2018 all’età di 24 anni dopo un malore in bicicletta. Il destino crudele ha unito i due fratelli.

Chi era Giuseppe Perrino, morto durante una partita

Giuseppe Perrino era calciatore e aveva vestito le maglie di Parma, Sapri, Ebolitana, Bellaria, Vigor Lamezia, Battipagliese, Scafatese, Turris, Real Poggiomarino, Pimonte e Solofra. Il 29enne ha perso i sensi durante il torneo commemorativo per il fratello. Poi il decesso.

Lo stesso malore, come riporta La Repubblica, avrebbe colpito anche Rocco Perrino. Il ragazzo passeggiava in bicicletta quando cadde e morì poco dopo in ospedale. La famiglia denunciò medici e infermieri dell’ospedale di Sarno. Ora la salma di Giuseppe Perrino potrebbe essere sequestrata perché i familiari vogliono conoscere le cause della morte.

Il cordoglio di Campania Football

Ancora una notizia terribile per il nostro calcio. Giuseppe Perrino, ex centrocampista di Poggiomarino, Ebolitana, Pimonte, ci lascia improvvisamente dopo un malore in campo, una fatalità avvenuta durante il memorial in onore di suo fratello defunto. Un ragazzo giovanissimo, non avremmo mai voluto scrivere questo post, prevale il dolore e lo sgomento per una vita spezzata prematuramente. Alla famiglia le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione“, si legge nel post pubblicato su Facebook.

Il cordoglio del sindaco

Oggi ricorre la Festa della nostra Repubblica. Una ricorrenza importante per noi e per la nostra storia. Purtroppo Poggiomarino piange la scomparsa di un suo giovane figlio che si ricongiunge all’amato fratello Rocco.
Ieri sera abbiamo preferito annullare la cerimonia di accensione delle luci tricolori sulla facciata della casa comunale in concomitanza della tragica notizia. 

Non ci sono parole per esprimere il cordoglio verso la famiglia già così duramente colpita. In questo giorno che doveva essere di festa, esprimo la vicinanza di tutta la nostra comunità per la scomparsa del giovane Giuseppe”, scrive il sindaco Maurizio Falanga.

Articoli correlati

Back to top button