Cronaca

Chiaia, fermati ladri d’appartamento: 22 anni in due

NAPOLI. Stavano svaligiando un appartamento con la velocità di ladri d’appartamento già esperti e attrezzati, eppure i malintenzionati sono poco più che bambini. L’episodio è accaduto ieri nel quartiere Chiaia intorno alle 14, quando un residente ha dato l’ allarme notando sul suo pianerottolo strani rumori. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Ladri d’appartamento giovanissimi arrestati dalla polizia

In particolare, il condomino che ha allertato le forze dell’ordine aveva intravisto dallo spioncino della propria porta di casa, due figure che armeggiavano vicino uno degli appartamenti sul piano. La polizia, intervenuta sul posto, ha ispezionato la palazzina in via Giorgio Arcoleo e intercettato i due ladri che stavano cercando di scappare col bottino derubato dall’appartamento. La coppia intenta a rubare è stata bloccata e identificata dai poliziotti diretti dal vice questore Stefania Grasso, che hanno individuato i due minori di 12 e 10 anni, rispettivamente un maschio e una femmina entrambi di etnia rom.

I due avevano addosso un cacciavite e lamine di plastica per forzare le porte delle abitazioni ed avevano nascosto i vati gioielli di oro, argento e alta bigiotteria rubati nell’appartamento. La coppia di minori è stata deferita all’autorità giudiziaria e per il momento affidata ad assistenti sociali presso una comunità di accoglienza a Scampia. La refurtiva è stata riconsegnata alla proprietaria dell’appartamento e il resto del materiale per lo scasso è stato sequestrato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button