Cronaca

Chiaia, difende la fidanzatina e viene picchiato dalla baby gang: 14enne in ospedale

Chiaia, ragazzino ferito per difendere la fidanzatina: gli è stato diagnosticato un trauma cranico guaribile in due settimane

Attimi di paura a Chiaia dove un ragazzino di 14 anni è stato ferito nel tentativo di difendere la fidanzatina. Un’aggressione consumatasi in via Carducci nella giornata di ieri, sabato 19 febbraio come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Chiaia, ragazzino ferito per difendere la fidanzatina

Il 14enne è un incensurato residente in via Foria. Ieri sera è uscito con una ragazzina uscita a scuola per mangiare un gelato e rientrare a casa entro mezzanotte. Si sono fermati nei giardinetti prospicienti il liceo Umberto, sedendosi su una panchina. È in quel momento che un gruppo di bulli ha incrociato la coppietta, iniziando a molestare la ragazzina.

La reazione

Il 14enne ha reagito, cercando di difendere la ragazza. Una reazione che gli è costata una aggressione, con schiaffi, pugni e addirittura sputi. Il 14enne è stato accompagnato in ambulanza al Cardarelli, dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico guaribile in due settimane.

Articoli correlati

Back to top button