Cronaca

Pizzeria abusiva ad Arzano: scatta la chiusura e una sanzione per 5mila euro

Pizzeria abusiva ad Arzano, in via Pecchia: è scattata la chiusura con sanzioni per 5mila euro. L’attività commerciale era stata già presa di mira in precedenti controlli anti-abusivismo con conseguente denuncia del proprietario.

Arzano, chiusura di una pizzeria abusiva

Gli agenti della Polizia Municipale, durante un altro blitz nell’esercizio, hanno acquisito la documentazione che è stata successivamente sottoposta all’attenzione dell’ufficio anti-abusivismo del Comune. Dalle verifiche sono emerse alcune irregolarità che hanno fatto scattare l’ordinanza di cessazione e chiusura. Inoltre sono state elevate sanzioni, a carico del proprietario, per 5mila euro per violazioni sul commercio, oltre ad altre in materia edilizia. Oltre alla revoca del titolo: il gestore non potrà più riaprire se non dopo aver ripristinato lo stato dei luoghi.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio