Cronaca

Cicciano, lite al bar finisce a colpi di fucile: due feriti e un arresto

A Cicciano, un uomo di 48 anni è stato arrestato per aver ferito due uomini con colpi di fucile: alla base della causa c’è una lite al bar.

Arrestato per aver sparato a due persone

Un 48enne è stata arrestato dai carabinieri a Cicciano per aver ferito due persone con colpi di fucile da caccia esplosi in seguito a una lite al bar.

P.M., già noto alla forze dell’ordine ha usato la sua arma per regolare i conti con un uomo, il quale aveva litigato con lui nei giorni addietro. Alla fine, un 33enne è rimasto ferito alle gambe, mentre l’amico 30enne (che non c’entrava nulla con la disputa) è stato colpito da alcuni pallini rimbalzati al suolo.

Entrambi i feriti sono finiti in ospedale, ma le loro condizioni non sarebbero gravi. In seguito al ferimento dei due, i militari hanno tratto in arresto il 48enne.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button