Cronaca

Cimitero di Poggioreale, il vialetto delle cappelle invaso dalle erbacce

Il vialetto è da mesi impercorribile per la vegetazione incolta

Un vialetto del cimitero di Poggioreale, a Napoli, totalmente invaso dalle erbacce, a tratti alte anche più di un metro, per assenza di manutenzione.

Cimitero di Poggioreale invaso dalle erbacce

È la denuncia dei familiari dei defunti che riposano nella zona del “Fondo Desiderio”, dove anni fa si verificò il dissesto di alcune lapidi e sepolture con resti umani rimasti allo scoperto per settimane prima che il Comune intervenisse.

Il viale impercorribile

Stavolta ad essere rimasto abbandonato è un viale che costeggia gli ingressi posteriori di alcune cappelle e una serie di nicchie collocate lungo la parete. Come si vede dalle foto scattate in zona il vialetto è praticamente impercorribile per la vegetazione non potata da mesi, che ha invaso il selciato rendendo quasi impossibile l’ingresso alle cappelle dal lato posteriore.

“Ad un qualsiasi giardiniere o operaio del Comune basterebbero poche ore di lavoro per restituirci dignità e decoro nell’omaggio ai nostri defunti”, dicono i familiari sottolineando il “colpevole abbandono” in cui versano questa e altre zone del cimitero di Poggioreale.

Articoli correlati

Back to top button