Cronaca

Cimitero di Ponticelli, rubati gli infissi di numerose cappelle votive

Nel cimitero di Ponticelli sono stati rubati gli infissi di numerose cappelle votive. Durante la normale visita ai defunti, i cittadini del quartiere della periferia orientale di Napoli sono venuti a conoscenza del furto avvenuto a loro danno.

Rubati gli infissi di numerose cappelle votive

Ieri mattina, sono stati rubati gli infissi di numerose cappelle votive del cimitero di Ponticelli. Oltre gli infissi in alluminio, gli ignoti hanno portato via anche molti oggetti all’interno delle stesse cappelle cimiteriali, come diversi candelabri e altro materiale facilmente rivendibile sul mercato nero.

Dalle porte e dalle ante rubate, una volta forzate le serrature, sono stati rimossi i vetri e le guarnizioni, probabilmente per diminuire il peso e facilitare il trasporto del materiale all’esterno. Oltre al furto, i delinquenti hanno anche danneggiato il pesante lucchetto del cancello ubicato nella parte laterale del camposanto: si tratta di una uscita normalmente utilizzata per l’accesso dei carri funebri, a ridosso della sala mortuaria.

Articoli correlati

Back to top button