Cronaca

Spopola sul web la “circolare bufala” dell’Università di Firenze

Da alcuni giorni sui social è possibile leggere la circolare diramata dall’Università di Firenze, con oggetto: “Liquidi seminali umani nello scarico del lavabo”. Ma lo stesso ateneo ha fatto sapere che era una falsa circolare messa in giro da ignoti.

Spopola sul web la “circolare bufala” dell’Università di Firenze

Dalla serata di martedì 17 gennaio sui social network è apparsa la foto di una comunicazione dell’Università di Firenze riguardo alcuni liquidi seminali ritrovati in un lavabo di un non specificato bagno dell’ateneo. Nelle sue righe si legge una comunicazione insolita: “Negli scarichi dei lavandini all’interno della struttura e in accordo con il report dei manutentori, sono stati riscontrati inquietanti quantitativi di liquido seminale maschile coagulato”.

L’avviso prosegue con una richiesta ai frequentatori del bagno: “Ci troviamo costretti a chiedere la cessazione delle attività di masturbazione all’interno dei bagni”. E poi una minaccia: “Se il problema dovesse persistere si renderanno necessari test del DNA”. Minacciosa la firma: “I manutentori”.

La smentita dell’Università di Firenze

Per ore quel post ha fatto il giro di Facebook e Twitter, ma da UniFi confermano: “Si tratta di una evidente fake news, non è affatto una nostra circolare“. Ancora non si sa chi l’ha messa in giro, se si tratta di uno scherzo – magari una burla tipica delle cerimonie di laurea – o di una bufala che qualcuno ha provato a montare ad arte. Quel che è certo è che si tratta di un falso.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button