Cronaca

Circumvesuviana, non può pagare il biglietto col bancomat: chiama i carabinieri

TORRE ANNUNZIATA. Un episodio singolare si è verificato alla stazione della Circumvesuviana. Un viaggiatore intendeva pagare il biglietto con il bancomat, ma la struttura non è attrezzata per soddisfare tali pretese. Per questo l’uomo ha chiamato i carabinieri, che però non hanno potuto risolvere la situazione.

 

«Si introduca anche il pagamento col bancomat»

 

L’episodio nella stazione della Circumvesuviana ha suscitato la reazione del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. In un comunicato stampa l’esponente dei Verdi ha dichiarato: «Nell’azione di risanamento e rilancio di Eav, Anm e Ctp e delle altre aziende di trasporto pubblico, a cominciare da Trenitalia, bisognerà tener conto anche di questa esigenza degli utenti perché non prevedere il pagamento con bancomat e carte di credito in tutte le biglietterie è anche un pessimo biglietto da visita con i turisti visto che, all’estero, i pagamenti con bancomat e carte di credito sono molto più diffusi di quanto lo siano in Italia».  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button