Cronaca

Circumvesuviana, dopo 3 mesi riapre stazione di Castello di Cisterna

La stazione era chiusa per questioni legate alla sicurezza e all'incolumità del personale e dei viaggiatori

La stazione di Castello di Cisterna, della Circumvesuviana torna attiva da lunedì. Era chiusa dal mese di febbraio, la fermata riapre il 16 maggio ”grazie all’associazione socio-culturale Insieme si puo”’. L’Eav aveva chiuso la stazione per questioni legate alla sicurezza e all’incolumità del personale e dei viaggiatori: ”Spaccio, violenza e vandalismo – sottolinea l’azienda di trasporti in una nota diramata dal proprio ufficio stampa – la facevano da padrona, rendendone insostenibile la gestione”.

Circumvesuviana, riapre la stazione di Castello di Cisterna

Continua la nota stampa: “Oggi la stazione rinasce grazie all’associazione Insieme si può orientata alla promozione della cultura e del volontariato a tutela delle fasce più deboli o vulnerabili”. Il presidente dell’associazione, Giuseppe Di Maio, ha già avviato numerose azioni di ripristino dell’area verde esterna alla stazione ed ha in serbo numerose attività rivolte alla cittadinanza: iniziative sportive, ludiche e ricreative da espletare; presentazione di libri, album musicali, mostre fotografiche e artistiche ed incontri pubblici.

La sinergia tra Comune, Eav ed associazione – evidenziano dall’Ente Autonomo Volturno – consentirà alla stazione di Castello di Cisterna, di essere nuovamente servita dal trasporto ferroviario a beneficio di tutti gli utenti”. Ma c’è una seconda novità in casa Eav, ovvero l’introduzione di 26 corse nel programma di esercizio delle linee vesuviane.

Articoli correlati

Back to top button