Cronaca

Cittadella del Pane e della Legalità nell’ex villa dei Vollaro

SAN SEBASTIANO AL VESUVIO. Un immobile confiscato alla camorra diventa la Cittadella del Pane e della Legalità. Il progetto parte dall’amministrazione del comune vesuviano e ha si propone l’obiettivo di avviare i giovani a percorsi di formazione nel settore della panificazione.

I dettagli dell’iniziativa

Come riferito dall’Ansa, nell’ambito di tale progetto rientrano anche itinerari artigianali ed enogastronomici atti a richiamare l’attenzione e l’interesse sia dei turisti che dei residenti. La sede dell’iniziativa è una villa confiscata al clan Vollaro. Intorno allo stabile, infatti, c’è un ampio appezzamento di terreno per la cui riqualificazione il Comune di San Sebastiano ha chiesto un finanziamento di un milione e 500mila euro alla Regione Campania.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button