Cronaca

Cittadinanza falsa a calciatori brasiliani: esplode lo scandalo nel napoletano, e non solo

NAPOLI. Un nuovo scandalo di cittadinanza falsa coinvolge alcuni calciatori brasiliani, che militano in squadre italiane, francesi e portoghesi. Lo scandalo ha proporzioni importanti: ben 300 calciatori di nazionalità brasiliana sono coinvolti nello scandalo delle cittadinanze false.

 

La Campania nello scandalo

 

La cittadinanza falsa rappresenta da molti anni uno dei più frequenti sotterfugi che riguardano lo sport, e in particolare il calcio. Gli atleti brasiliano coinvolti nel recente scandalo, portato alla luce dai carabinieri di Castello di Cisterna, ora sono sottoposti a custodia cautelare. Il provvedimento è stato emesso dal Gip di Nola.

Ai calciatori si aggiungono altri quattro indagati tra cui il responsabile dell’Ufficio di Stato Civile di un comune napoletano e il titolare di disbrigo di pratiche amministrative. Gli indagati nell’ambito dello scandalo delle cittadinanze false sono considerati responsabili di corruzione, falsità ideologica e materiale commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button