Cronaca

Tragedia sfiorata ai Colli Aminei, esplode la caldaia in casa: bimbo intossicato dal fumo

I proprietari dell'abitazione sono vivi per miracolo

Tragedia sfiorata, nella giornata di ieri 11 giugno, ai Colli Aminei dove è esplosa una caldaia all’interno di un appartamento. Le cause del rogo sono ancora tutte da chiarire. Una scena “apocalittica” quella che si è presentata davanti gli occhi dei soccorritori. I proprietari dell’abitazione sono vivi per miracolo.

Esplode caldaia ai Colli Aminei, proprietari vivi per miracolo

Come riporta anche Il Mattino, il fuoco si è prorogato anche ad altre abitazioni, costringendo gli occupanti ad abbandonarle. Una tragedia sfiorata grazie al rapido intervento dei soccorsi. Sono diversi i mezzi dei vigili del fuoco intervenuti sul posto per domare le fiamme. Solo una donna ed  un bimbo sono stati affidati alle cure mediche poiché intossicati dal fumo. Sul posto sono intervenuti anche le forze dell’ordine. Si indaga per stabilire le esatte dinamiche dell’accaduto.

Articoli correlati

Back to top button