Cronaca

Colli Aminei: 50 rapine in un mese e i cittadini si riuniscono in parrocchia

I cittadini dei Colli Aminei dopo i numerosissimi episodi di rapina,  si mobilitano e in rete viaggia l‘appello a riunirsi giovedì  21 febbraio alle ore 14 nel teatro della chiesa di via Nicolardi.

Riunione dei cittadini per contrastare le continue rapine

Una coppia di malviventi sta terrorizzando i cittadini dei Colli Aminei: sfreccia in motorino, abbatte i finestrini utilizzando una pistola giocattolo potenziata con la punta di un trapano e porta via tutto quello che trova, soprattutto le fedi d’oro che oggi possono fruttare, se rivendute ai compra oro anche due o trecento euro.

I cittadini, stanchi dei continui episodi di rapine, si riuniranno giovedì  21 febbraio alle ore 14 nel teatro della chiesa di via Nicolardi.

All’incontro sono stati invitati il questore di Napoli, il comandante provinciale dei carabinieri, il capo della squadra mobile, i parroci, la Municipalità, e i commercianti che oggi già incontreranno l’onorevole Paolo Siani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button