Curiosità

Come vedere le attività di un amico su Facebook

Abbiamo realizzato questa mini-guida su come vedere cosa fa una persona su Facebook proprio per illustrare come ottenere l’accesso remoto a un profilo altrui

Grazie all’evoluzione della tecnologia, è possibile monitorare da remoto l’attività su Facebook di un altro utente e persino leggere le conversazioni su Messenger a distanza, senza che se ne accorga. Abbiamo realizzato questa mini-guida su come vedere cosa fa una persona su Facebook proprio per illustrare come ottenere l’accesso remoto a un profilo altrui.

Perché gli utenti usano Facebook?

Facebook è originariamente stato creato presso l’università di Harvard negli Stati Uniti per fare in modo che gli studenti restassero in contatto tra loro, sia durante che dopo gli studi. Nel tempo, la piattaforma si è evoluta, ed è ora utilizzata per innumerevoli finalità, che indichiamo di seguito.

  • Tenersi in contatto con amici e parenti

Facebook permette di tenersi in contatto con amici, parenti, colleghi ed ex compagni di scuola in modo discreto e non invadente.

  • Fare nuove amicizie

Oltre a restare in contatto con chi già conosci, il grande ecosistema social di Mark Zuckerberg aiuta a stringere nuove amicizie e fare nuove conoscenze. Grazie a gruppi e pagine specifiche, è possibile entrare in contatto con persone che condividono gli stessi interessi.

  • Trovare l’anima gemella

Oltre un terzo delle relazioni di oggi nasce su internet, e si stima che oltre il 20% sbocci da una scintilla digitale scoccata proprio su Facebook.

  • Cercare incontri occasionali o relazioni extraconiugali

Su Facebook non c’è solo chi cerca l’anima gemella con cui coronare il proprio sogno d’amore. Molti utenti cercano incontri occasionali, sesso senza impegno, e rendez-vous extraconiugali a luci rosse, senza ipocrisie e falsi pudori.

  • Trovare nuove opportunità professionali

Facebook apre tante porte e moltiplica le opportunità anche in ambito lavorativo. Il grande social blu è attivamente utilizzato da giovani alla ricerca del primo impiego, disoccupati in cerca di occupazione, lavoratori in cerca di opportunità migliori, e professionisti desiderosi di promuovere la propria attività.

Come monitorare registro attività amici Facebook

App spia, spyware e software per il monitoraggio a distanza sono strumenti messi a punto con il preciso scopo di controllare da remoto l’attività telefonica e di navigazione di qualcun altro, senza dover accedere direttamente al suo telefono, con cui puoi anche entrare su telegram di un altro.

Ricorrere all’uso di appositi strumenti informatici per il monitoraggio telefonico è la soluzione migliore per chi, ad esempio, vuole tenere d’occhio i figli o il partner sui social e controllare con chi chattano e cosa fanno.

Con una spy app come eyeZy  leader nel settore del controllo parentale, puoi ottenere l’accesso remoto allo smartphone di un altro utente, e controllare in ogni momento cosa fa e con chi interagisce su Facebook.

L’apposita funzione “Monitoraggio Facebook” offerta da eyeZy consente di controllare gli scambi di messaggi su Facebook Messenger, e di prendere visione dei file ricevuti e inviati.

Il monitoraggio non riguarda solo il social di Mark Zuckerberg, ma tutte le principali piattaforme di social networking e messaggistica istantanea, tra cui, ad esempio, Instagram, Snapchat, WhatsApp e Telegram, incluse le chat segrete.

Inoltre, la sofisticata funzione Keylogger offerta da eyeZy consente altresì di rilevare e registrare tutto ciò che viene digitato sulla tastiera del dispositivo. In questo modo, potrai entrare in possesso delle credenziali per accedere direttamente al profilo in questione.

Facebook: vedere attività amici con e senza uno spyware

Un apposito strumento per il monitoraggio telefonico a distanza come eyeZy rileva a intervalli regolari dati e informazioni dal profilo Facebook monitorato, e li invia alla Dashboard, da cui puoi accedere in ogni momento con il link e le credenziali che ti sono stati forniti in fase di iscrizione.

Da qui, selezionando la voce “Monitoraggio Facebook” nel menu sulla sinistra della pagina potrai monitorare:

  • scambi di messaggi su Facebook Messenger;
  • file, video e immagini inviati e ricevuti;
  • nominativi dei contatti;
  • data e orario in cui ogni messaggio è stato ricevuto e inviato su Facebook Messenger.

Senza l’ausilio di uno spyware, invece, è possibile vedere solo ed esclusivamente i contenuti che l’utente in questione pubblica e rende visibili sul proprio profilo. Puoi solo vedere i “Mi piace”, gli eventuali commenti, e l’elenco degli amici, se non impostato come privato. La messaggistica, invece, non può essere in alcun modo controllata.

Il solo e unico modo per accedere a Facebook Messenger è ricorrere all’uso di uno strumento ad hoc come eyeZy, leader del settore.

Conclusioni

In questa guida su come vedere il registro attività Facebook di un amico abbiamo approfonditamente descritto come, con un apposito strumento per il monitoraggio a distanza come eyeZy, presente sul mercato da oltre un decennio, sia possibile ottenere l’accesso remoto al profilo di un altro utente e monitorare con la massima discrezione l’intera attività.

Confidiamo che le indicazioni contenute in questa guida vengano usate per fini leciti, come ad esempio controllare cosa fanno i figli su Facebook per tutelare la loro sicurezza in rete, e non per violare la privacy altrui.

Articoli correlati

Back to top button