Politica

Commissione antimafia: “Camorra sempre più a vocazione imprenditoriale”

NAPOLI. Nella Relazione della Commissione parlamentare antimafia presentata oggi al termine della XVII legislatura è stato ampiamente trattato il tema riguardante la camorra.

“Camorra realtà difficile da inquadrare”

Nella Relazione si legge che la camorra è “una realtà criminale difficile da inquadrare in una definizione unitaria, che mai come oggi appare forte e dinamica, con un esteso controllo del territorio regionale, uno stretto rapporto con la politica e le istituzioni di alcune aree, una vasta proiezione nazionale e internazionale, dove riveste un ruolo di primo piano nel mercato mondiale degli stupefacenti e nelle reti di distribuzione”.

“Anche le camorre hanno mostrato un processo evolutivo verso una più accentuata vocazione imprenditoriale“.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button