Politica

Comunali 2018, Erri De Luca: “Il partito degli sfiduciati prevale ovunque”

Erri De Luca: “Bacino di voti potenziale per un nuovo partito di sinistra”

NAPOLI. “Più del 50% di elettori non ha votato, il partito degli sfiduciati prevale ovunque, enorme bacino per un partito di sinistra nuovo, decente e inesistente”. È il commento dello scrittore napoletano Erri De Luca che sottolinea il forte astensionismo che ha caratterizzato il secondo turno delle elezioni amministrative tenutosi domenica 24 giugno 2018. Soprattutto, Erri De Luca nota quanto questo alto numero di astenuti possa in realtà rappresentare un “enorme bacino per una partito di sinistra nuovo, decente e inesistente”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button