Politica

Palazzo San Giacomo, trovata residenza per comunità LGBTQI

NAPOLI. “L’amministrazione de Magistris in continuità e coerentemente con le azioni finora messe in campo per il sostegno della comunità LGBTQI, nell’ambito di un più ampio processo di emancipazione e di lotta per una società più equa e aperta, ha individuato, in città, un cespite di proprietà comunale come possibile location per l’accoglienza abitativa LGBTQI”.

“Sono ben lieta di poter intravedere l’inizio di un percorso virtuoso che ci consentirà di dare risposte concrete a persone spesso costrette a scelte dolorose, proprio per la mancanza di un sostegno abitativo solidale” ha commentato Simonetta Marino, delegata alle Pari Opportunità del Comune di Napoli, lieta del risultato ottenuto.

 

Articoli correlati

Back to top button