Cronaca

Il Comune di Napoli assume 2mila persone: a luglio le selezioni

Al via le selezioni per assumere 2mila persone al Comune di Napoli: si parte a luglio e il ciclo si concluderà entro l’anno 2021. Ecco i dettagli.

Il Comune di Napoli dà spazio a 2mila assunzioni

Il Comune di Napoli assumerà 2mila persone a partire dal mese di luglio ed entro il 2021, con contratto a tempo determinato e indeterminato. 

Questo è quanto previsto dal piano triennale del fabbisogno del personale approvato oggi dalla Giunta comunale di Napoli, su proposta del vicesindaco e assessore al Personale Enrico Panini. Il piano prevede il reclutamento di 913 unità per il 2019, 600 nel 2020 ed infine 482 nel 2021, per un totale di 1.995 assunzioni.

Il reclutamento del personale sarà spalmato in tre anni e prevede l’assunzione a tempo indeterminato mediante lo scorrimento delle graduatorie concorsuali Ripam di tutti i profili presenti nel concorso dell’anno 2010: ragionieri, istruttori amministrativi, funzionari economico-finanziari, informatici, architetti ed ingegneri, agenti della polizia municipale ed educatrici la stabilizzazione a tempo indeterminato del comparto dei Lavoratori Socialmente Utili (416 unità) con una prima dotazione di 100 unità nell’anno 2019 (operatori cimiteriali, messi e sorveglianti). 

Per quanto riguarda il reclutamento a tempo determinato di altre 146 maestre ed insegnanti di asilo nido attinte dalle graduatorie ancora vigenti di concorsi pubblici per i profili dell’area educativa-scolastica. Nel 2019, inoltre, si procederà al reclutamento attraverso la mobilità di 4 agronomi. 

Articoli correlati

Back to top button