Cronaca

Scandalo al Comune di Napoli: doppi uffici assegnati ai consiglieri

Scandalo al Comune di Napoli: doppi uffici assegnati ai consiglieri delegati. Uno spreco paradossale visti i problemi finanziari di Palazzo San Giacomo.

Doppi uffici ai consiglieri

Alla Corte dei Conti viene chiesto un intervento per appurare se sia stato corretto attribuire quegli uffici a persone che hanno già a loro disposizione adeguati spazi in un edificio che si trova a poche decine di metri dal palazzo della Giunta: «In un momento nel quale il Comune di Napoli è in predissesto finanziario appare paradossale che si possano destinare beni e strumenti per figure quali quelle dei consiglieri delegati, ovvero colleghi che dovrebbero operare da controllori controllati. Figure non previste dal nostro regolamento. Noi proveremo a scongiurare questo ennesimo inutile spreco se ravvisato», afferma Venanzoni.

Articoli correlati

Back to top button