Cronaca

La comunicazione del Vaticano a un laico: la svolta di papa Francesco

È la prima volta in assoluto che accade nella storia della Chiesa: un papa sceglie come capo di un dicastero vaticano un laico, cioè un fedele cattolico non cardinale, né vescovo e neppure prete.

Papa Francesco ha nominato nuovo Prefetto della Comunicazione Paolo Ruffini, dando un altro segnale della svolta che da anni sta cercando di apportare alla Chiesa cattolica. Paolo Ruffini è stato fino a ieri direttore di TV2000, la rete televisiva della Conferenza episcopale italiana.

Chi è Paolo Ruffini

Paolo Ruffini ha 61 anni, palermitano, è sposato nel 1986 con Maria Argenti , è giornalista professionista da quasi 40 anni, laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Roma La Sapienza. Ha lavorato in tutti i media . Nella carta stampata: al Mattino di Napoli (1979-1986); al Messaggero di Roma (1986-1996). Nel settore radiofonico: Giornale Radio Rai (1996-2002); Gr Parlamento (1998-2002); Radio 1 (1999-2002); Inblu Radio (2014-2018), network radio della Cei. E in tv: Rai3 (2002-2011); La 7 (2011-2014); Tv2000 (2014-2018).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button