Cronaca

Confezionava cocaina nel suo appartamento: arrestato 33enne

NAPOLI. Confezionava cocaina nel suo appartamento: arrestato 33enne.

La vicenda

Quando la polizia ha suonato alla porta del 33enne Luigi Frattasio, a Barra, il delinquente faceva ritardare l’apertura alla moglie, per tentare la fuga da una finestra dell’appartamento. Nella fretta, però, il malvivente ha perso un involucro in cellophane, al cui interno era custodita cocaina pura in scaglie. I poliziotti hanno perquisito l’appartamento rinvenendo e sequestrando, all’interno della tasca di un accappatoio in bagno, la somma di contante di 550 euro mentre, nel cestone della biancheria, un’altra busta in cellophane contenente sostanza da taglio. Nel vano predisposto per alloggiare il contatore dell’energia elettrica, è stato rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione assieme ad un’agendina contabile con importi e nominativi, all’interno della quale erano custoditi tre assegni bancari, due dei quali in bianco.

L’esito

Gli agenti hanno condotto la moglie del 33enne in commissariato, così l’uomo è uscito allo scoperto presentandosi spontaneamente alla polizia. Una volta tagliata, la droga sequestrata sarebbe risultata idonea al confezionamento di circa 30 dosi di cocaina. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Frattasio è stato scortato presso il carcere di Poggioreale.

Articoli correlati

Back to top button