Cronaca

Conserva le pistole in una bara: scattano le manette per un 49enne

ACERRA. Aveva delle pistole occultate in una scatola per cialde di caffè vuota, a sua volta acquattata in una bara da esposizione. Nel corso di un blitz presso un’impresa di onoranze funebri, la squadra mobile di Acerra ha scoperto cinque pistole, alcune di esse cariche. Lo riporta NapoliToday.

La vicenda

Dopo aver perquisito il domicilio dell’uomo, un 49enne, gli agenti si sono spostati nell’azienda. Il titolare non  ha saputo spiegare la provenienza delle pistole, che sono state tutte sequestrate: sono scattate le manette per lui. Anche suo cugino di 47 anni, anch’egli titolare dell’impresa, è stato denunciato: nel corso di una perquisizione del suo domicilio, è stato ritrovato un caricatore con tre cartucce.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button