Politica

Consultazioni, Di Maio propone contratto di governo con Lega o Pd

Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento 5 Stelle, lancia la proposta di un contratto di governo da sottoscrivere o con la Lega o con il Pd.

Governo, la proposta di Di Maio

Secondo quanto emerso da fonti vicine al Movimento 5 Stelle e riportato da SkyTg24, oltre all’apertura a Lega o Pd, Di Maio, durante la registrazione di una trasmissione su La7, ha posto il veto a qualunque alleanza con Forza Italia, come partito che bloccherebbe ogni tentativo di riforma del sistema.

La risposta del Pd

Intanto, a poche ore dall’inizio delle consultazioni, il Pd fa sapere di non essere disponibile ad accettare quest’ipotesi.

“Il Pd, coerentemente con le decisioni assunte in direzione, dirà al presidente Mattarella che non siamo disponibili ad alcun governo che abbia Di Maio o Salvini come premier. La proposta del leader 5 stelle è ovviamente irricevibile”, spiega Andrea Marcucci, senatore Dem.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button