Cronaca

Controlli nella movida napoletana: multe ai furbetti dell’orario

L'operazione della Polizia

Controlli nella movida a Napoli effettuati dalla Polizia Municipale: multe ai furbetti dell’orario, sanzioni a parcheggiatori abusivi e multe ad automobilisti e centauri indispiplinati.

Controlli della Polizia nella movida a Napoli

Ieri, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Reparto Mobile, hanno effettuato controlli in zona Chiaia e nel quartiere Vomero.

Le persone identificate

Hanno identificato 126 persone, di cui 13 con precedenti di polizia, e controllato 9 esercizi commerciali e, in particolare, in vicoletto Belledonne a Chiaia dove sono state elevate 6 multe per somministrazione di bevande alcoliche oltre l’orario consentito, e sono stati altresì sanzionati amministrativamente poiché emettevano musica e suoni all’esterno dei locali in violazione della medesima ordinanza.

Controllati 53 veicoli di cui uno sanzionato poiché sorpreso con targa contraffatta e senza copertura assicurativa. Quattro persone sono state denunciate poiché sorprese nell’attività di parcheggiatori abusivi e tre di essi altresì denunciati anche per inosservanza agli obblighi del DACUR (divieto di accesso alle aree urbane) cui sono sottoposti.

Articoli correlati

Back to top button