Cronaca

Coroglio fuori controllo: risse nelle discoteche e targhe coperte dalle mascherine

Le dichiarazioni di Francesco Emilio Borrelli

Coroglio è fuori controllo, tra risse in discoteca, parcheggiatori abusivi e targhe coperte con mascherine per evitare multe nell’area della ZTL. Dopo le tante segnalazioni, interviene Francesco Emilio Borrelli.

Problemi a Coroglio: tra risse e mascherine sulle targhe

Il Consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli ha denunciato la situazione che si sta vivendo a Coroglio: “L’ennesima rissa all’interno di una nota discoteca di Coroglio ha fatto scattare la sospensione delle attività per 30 giorni, firmata dal Questore di Napoli Alessandro Giuliano. Riteniamo questo un provvedimento più che sacrosanto per garantire la sicurezza dei cittadini che vorrebbero vivere la movida senza rischiare di essere coinvolti in qualche rissa scoppiata per futili motivi.

E’ evidente che senza un capillare controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine questa sicurezza non può essere garantita. Coroglio è fuori controllo fra parcheggiatori abusivi, cialtroni che coprono le targhe per passare indisturbati all’interno delle ZTL, un fenomeno vergognoso che continua dilagare. Siamo alla totale anarchia.

Con Europa Verde da troppo tempo denunciamo la deriva violenta e incivile che sta attraversando Napoli e la sua provincia, pertanto continuiamo a chiedere un maggiore controllo del territorio con una presenza costante delle forze di polizia nei luoghi della movida. Alcune di queste zone sono, ad oggi, assolutamente prive di controllo e tale situazione non è più tollerabile. Dobbiamo difendere il diritto alla sicurezza dei nostri cittadini

Articoli correlati

Back to top button