Cronaca

Coronavirus: 15 nuovi contagiati nella Rsa a Serrara Fontana, le accuse all’Asl: “Epidemia colposa”

Paura sull’isola di Ischia: sono 15 i nuovi positivi al Coronavirus nella Rsa di Villa Mercede. La notizia è arrivata a sera inoltrata e continua ad alimentare le polemiche sul caso della Rsa di Serrara Fontana dove, a partire dal caso di una 76enne deceduta qualche giorno dopo una visita all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, a sua volta finito nell’occhio del ciclone, si è sviluppato un focolaio.

Coronavirus: paura sull’isola di Ischia, 15 nuovi contagiati nella Rsa Villa Mercede

Sale a 28 il totale dei contagi riconducibili alla struttura: tra questi 21 ospiti, 6 dipendenti e un familiare di un dipendente, un bambino di 3 anni. L’Asl Napoli 2 Nord ha ampliato l’organico degli operatori in servizio presso Villa Mercede con l’assunzione di due infermieri e due operatori, prevedendo assistenza in loco per i positivi, ma il picco di contagi preoccupa l’intera isola, che già immaginava le modalità di ripartenza per la “fase 2” e che ora deve scongiurare l’ipotesi di una ulteriore diffusione del Coronavirus.

Ci troviamo dinanzi ad un vero e proprio disastro sanitario“, denuncia il Pciml, mentre la consigliera regionale di Forza Italia Mariagrazia Di Scala parla di “epidemia colposa” e punta l’indice  contro la gestione dell’Asl Napoli 2 Nordche ha consentito il trasferimento di un’anziana positiva da Pozzuoli ad Ischia con queste drammatiche conseguenze“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button