Cronaca

Coronavirus, focolaio in un macello a Caivano: 75 positivi

Coronavirus, aumenta il numero degli operai positivi al tampone, nell’azienda di macellazione avicola, Imac di Caivano. Settantacinque positivi al Covid 19, su 180 tamponi. Scatta la chiusura dell’intero stabilimento.

Coronavirus, boom di contagi in un macello

«È un cluster davvero importante – ha dichiarato Antonio D’Amore, direttore generale dall’Asl Napoli 2 Nord – e di fronte a questi numeri il provvedimento di chiusura è sembrato essere davvero inevitabile e segue di poche ore la chiusura parziale di alcune zone della fabbrica, dove erano concentrati i primi venti casi che hanno fatto scattare l’allarme. Siamo in attesa dei risultati degli ultimi tamponi effettuati, poco meno di duecento».

È scattata la quarantena per tutti i contagiati, che risiedono nei comuni tra Napoli e Caserta. Nelle prossime ore l’intero sito industriale verrà sottoposto ad un minuzioso processo di sanificazione. Dopodiché la Imac, potrebbe riprendere la produzione.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto