Cronaca

In Campania è iniziata la fase 2, e i runners non si sono fatti pregare: corsa si, ma con le mascherine e rispettando le distanza

Coronavirus, in  Campania è iniziata la fase 2, e i runners non si sono fatti pregare: corsa si, ma con le mascherine e rispettando le distanze di sicurezza. Via Caracciolo e via Partenope, timidamente, si ripopolano e questa mattina si sono viste molte persone a piedi e in bicicletta.

Coronavirus, fase 2 in Campania

La Campania ha allentato le misure di sicurezza anzitempo, e la gente ha iniziato timidamente ad uscire già da sabato. Ma con il via libera all’attività fisica, il lungomare di Napoli è tornato a popolarsi.

Si torna a correre sul Lungomare di Napoli

Il via libera all’attività fisica, in Campania, è consentito in due fasce orarie precise: dalle 6.30 alle 8.30, e dalle 19.00 alle 22.00.  Obbligo di mascherina e di rispettare le distanze di sicurezza. Dal 4 maggio l’attività fisica individuale sarà consentita in tutto il Paese, secondo quanto annunciato dal Presidente del Consiglio durante la diretta di ieri sera.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button