Cronaca

Coronavirus a Napoli, guarito un bambino di 8 anni

Arriva da Napoli la notizia di un bambino di 8 anni affetto da sindrome da tempesta citochinica collegata a un’infezione da coronavirus. Per fortuna il piccolo ha vinto la sua battaglia ed è stato dimesso dopo ben 12 giorni dall’Ospedale pediatrico Santobono.

Coronavirus a Napoli

Si ferma per l’emergenza anche l’arte di Jorit a Bacoli: “Coraggio. Torneremo più forti.”
“La tempesta di citochine è una grave sindrome da risposta infiammatoria multisistemica che ha interessato, come accaduto in questo caso, cuore, fegato, polmone, reni, pancreas. Il caso avvalora quanto sta affermandosi nella comunità scientifica internazionale: i bambini possono essere assolutamente asintomatici nella “fase virale” della infezione da Cov-Sars2 e sviluppare successivamente la grave patologia da “tempesta delle citochine” post infettiva. Di fatto la reazione del sistema immunitario dei bambini al virus risulta straordinariamente efficace, ma tanto forte da determinare, in alcuni casi, un’infiammazione diffusa a diversi organi vitali. Questa patologia rientra tra quelle per cui è in atto una ricerca sul campo in diversi Paesi e il caso campano, già condiviso con la comunità medica internazionale, sarà oggetto di una pubblicazione scientifica.

Da altre regioni era già arrivata un’allerta per un incremento anomalo di casi di sindrome di Kawasaki, malattia autoimmune simile alla condizione di “tempesta delle citochine” in bambini già positivi al Covid19″.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button