Politica

Coronavirus, strade vuote a Napoli: corse clandestine di moto

Follia a Napoli, dove alcuni ragazzi hanno approfittato delle strade deserte per l’emergenza coronavirus per organizzare corse clandestine di moto. A segnalare l’accaduto è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

Napoli, corse clandestine di moto ai tempi del coronavirus

“Questo tipo di azioni scellerate non solo sono irrispettose nei confronti di quelle tante persone che sono chiuse in casa per rispettare i decreti di sicurezza ma sono anche molte pericolose, chi le compie mette a repentaglio la propria incolumità e anche quella degli altri e quindi questa gente va fermata.

Forse pensano di essere al di sopra delle regole e della legge, credono di poter approfittare di questa emergenza e quindi delle strade libere per poter fare ciò che vogliono ma si sbagliano, chiederemo controlli ancora più serrati e rigidi affinché tutti rispettino le regole. Chiediamo punizioni severe per chi compie questi gesti idioti ed irresponsabili.” – ha dichiarato il Consigliere Borrelli che ha inviato una segnalazione alle forze dell’ordine.

Articoli correlati

Back to top button