Politica

Coronavirus a Napoli, è crisi negli ospedali: liberi 13 posti in Rianimazione

Emergenza coronavirus. A Napoli è crisi negli ospedali. I posti letto sono quasi tutti pieni. Una situazione davvero drammatica che rischia di precipitare nelle prossime settimane, quando è previsto un picco di contagi sul territorio.

Coronavirus, a Napoli è crisi negli ospedali

I malati più gravi vanno in rianimazione per essere intubati ma i posti residui ieri erano solo 13 su 100 in tutta la Regione. A Napoli solo alla Federico II qualche unità, poi Benevento, Eboli, Scafati, Ariano Irpino, Maddaloni o Boscotrecase.

Al Cotugno

Al Cotugno i due letti intesivi liberati ieri dai pazienti svezzati dal respiratore (anche grazie alla terapia con il farmaco sperimentale proposto col Pascale) sono stati subito occupati dai nuovi arrivi dalle retrovie. Qui ci sono quasi 100 posti occupati da pazienti Covid positivi e altri 30 occupati nel nuovo padiglione G.

Al Monaldi

Anche al Monaldi la ricettività è minima: al completo gli 8 posti di rianimazione ricavati in un percorso separato per gli infettivi.

 

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto