Cronaca

Coronavirus a Napoli, stanco della fila per il tampone sputa sui medici

Follia a Napoli, dove all’ospedale Cotugno, un uomo stressato e stanco di aspettare in fila per il tampone del coronavirus, ha cominciato a inveire contro i medici, prima con offese verbali poi fisiche.

Napoli, in fila per il tampone del coronavirus inveisce contro i medici

Il paziente, totalmente fuori controllo, si è tolto la mascherina protettiva ed ha iniziato a sputare sui medici. Sul posto sono accorsi i vigilantes che lo hanno bloccato, costringendolo a rimettersi la mascherina, e poi lo hanno consegnato alla polizia.

Quarantena per due medici

Un medico ed un’ infermiera sono stati messi in quarantena. L’ambulatorio, invece, è stato sottoposto alla sanificazione.

Leggi anche:

 

Articoli correlati

Back to top button