Coronavirus, fiocco rosa all’ospedale San Leonardo di Castellammare: nata bimba da madre positiva

frattamaggiore-morta-bimba

Coronavirus, fiocco rosa all'ospedale San Leonardo di Castellammare: è nata la prima bimba da madre positiva. La donna è originaria di Scafati

Coronavirus, fiocco rosa all’ospedale San Leonardo di Castellammare: è nata la prima bimba da madre positiva. La donna, originaria di Scafati, presentava febbre ma nessun sintomo come tosse o dispenea.

Coronavirus, donna contagiata di Scafati da alla luce una bimba al San Leonardo di Castellammare

Da qualche giorno la madre aveva la febbre, «nessun sintomo evidente come tosse o dispenea», spiegano i medici ma il sospetto che fosse affetta da Coronavirus, poi confermato dal tampone, ha messo in moto un iter del tutto eccezionale che ha portato in salvo mamma e figlia provenienti da Scafati, oltre a proteggere la regolare attività del reparto di Ostetricia e Ginecologia e di tutte le altre neomamme.

I fatti

Alle cinque del mattino di lunedì la donna è stata accolta in una zona filtro del reparto di Ostetricia, portata in sala operatoria per l’intervento e subito dopo, passando per un percorso poi sanificato in ascensore, è stata accolta nello spazio isolato e indipendente dalle altre degenze. La bambina è nata di oltre 3 kg, sta bene e ora è affidata alle cure di medici e puericultrici del reparto di neonatologia diretto dal primario Roberto Cinelli. «La piccola sta bene assicura il pediatra i suoi parametri sono stabili e si trova in un box isolato della neonatologia attrezzato per i casi di Covid-19».

TAG