Cronaca

Coronavirus, parte da Pompei la richiesta di riapertura delle pasticcerie campane: l’appello a De Luca

Emergenza Coronavirus, parte da Pompei la richiesta al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, di autorizzare le pasticcerie campane a riaprire. A lanciare la richiesta, Salvatore Gabbiano, membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani.

Emergenza Coronavirus, parte da Pompei la richiesta di riapertura delle pasticcerie campane a De Luca

Dopo l’appello delle pizzerie e dei ristoratori, che hanno lanciato l’hashtag #iovoglioripartire, anche le pasticcerie campane chiedono di riavviare l’attività. A lanciare l’appello a nome della categoria dei pasticcieri è Salvatore Gabbiano, membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani. L’appello riportato dal Corriere del Mezzogiorno:

“La nostra categoria è stata messa nell’angolo. Abbiamo i dipendenti a casa e molti rischiano di non aprire più. Per questo chiediamo al presidente De Luca se può verificare di farci aprire in modo controllato. Noi potremmo chiamare a turnazione i nostri dipendenti dando così ossigeno alle nostre attività”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button