Cronaca

Coronavirus, positivi primario e quattro infermieri dell’ospedale Monaldi: sanificazione del reparto

Emergenza Coronavirus, dopo l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli si sono registrati diversi casi positivi  anche all’ospedale Monaldi. Nel reparto di Medicina interna cardiologica e dismetabolica sono risultati positivi quattro infermieri, un addetto alle pulizie e il primario che è stato ricoverato al Cotugno. La corsia è stata chiusa per la sanificazione e tutto il personale è stato sottoposto a tamponi e test rapidi. Si attendono i risultati.

Emergenza Coronavirus, positivi primario e quattro infermieri dell’ospedale Monaldi

Nel reparto un primo caso positivo al Covid-19– come riporta il Mattino- si era registrato l’8 aprile, un paziente ricoverato quasi un mese prima era risultato negativo a due precedenti tamponi. Un lasso di tempo in cui il malato era stato collocato in reparto senza alcun isolamento e affidato ad operatori sanitari privi di adeguati dispositivi di prevenzione.

Al Monaldi il 9 aprile si contavano 4 degenti positivi, 1 deceduto e 1 intubato al Cotugno.

A rendere rischiosa la situazione è la presenza di bagni comuni, uno per i maschi e uno per le donne. Un problema che il personale di reparto ha più volte segnalato alla direzione di presidio fino a quando è intervenuta la direzione strategica con la chiusura, la sanificazione e i tamponi a tappeto.

Il piano

Per la tutela dei pazienti e dei lavoratori, in questa fase dell’emergenza Coronavirus, bisogna mettere a punto protocolli adatti. Mancanza di stanze singole in cui isolare i soggetti sospetti, mancanza di percorsi separati, di bagni singoli, di idonei dispositivi di protezione per il personale  sono gli ostacoli da superare per evitare il diffondersi di focolai all’interno di strutture sanitarie, in cui il distanziamento sociale non è possibile.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button