Cronaca

Coronavirus, prima vittima a Sant’Anastasia: morto 80enne ricoverato al Monaldi

Coronavirus, c’è una prima vittima a Sant’Anastasia. È deceduto ieri l’anziano ricoverato all’ospedale Monaldi, il primo caso accertato nella cittadina vesuviana.

Coronavirus, c’è un decesso a San’Anastasia

L’uomo di 80 anni si era aggravato negli ultimi giorni. Il supporto dei ventilatori polmonari non è stato sufficiente ed il cuore ha smesso di battere ieri. Intanto i tamponi dei familiari risultano finora negativi e già in settimana, se non dovessero insorgere sintomi, potranno lasciare la quarantena preventiva.

Articoli correlati

Back to top button