Cronaca

Coronavirus a Napoli: seconda vittima a Melito. Il cordoglio del sindaco Amente

Melito di Napoli piange la sua seconda vittima del Coronavirus. Si tratta di un uomo di 50 anni ricoverato in ospedale. A darne l’annuncio il sindaco Antonio Amente sul suo profilo Facebook.

Coronavirus: secondo decesso a Melito di Napoli

Melito nel giorno che precede la Pasqua piange il suo secondo figlio vittima del Coronavirus. Si tratta del contagiato numero 4, il cui decesso risale alla giornata di ieri, ma soltanto questa mattina i vertici sanitari regionali hanno accertato la morte per Covid-19“, Queste le parole del sindaco Amente.

“Il concittadino deceduto aveva poco più di 50 anni e da qualche giorno era ricoverato in ospedale. Le sue condizioni si sono aggravate gradualmente costringendo i medici ad intubarlo. A nulla sono serviti i macchinari per la respirazione, per lui, che non soffriva di patologie pregresse, non ci è stato nulla da fare. Alla famiglia, distrutta dal dolore, vanno la vicinanza e le più sentite condoglianze mie, dell’amministrazione comunale, di tutto il Consiglio Comunale e dell’intera cittadinanza.” Solo poche ore prima, il primo cittadino aveva comunicato la notizia della guarigione di un cittadino di Melito.

Il post


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button