Cronaca

Coronavirus, sei nuovi contagi a Pozzuoli: l’annuncio del sindaco

Coronavirus, registrati sei nuovi contagi a Pozzuoli: sono 305 in tutto gli abitanti della città che hanno contratto il Covid dall’inizio dell’epidemia. L’annuncio arriva dal primo cittadino Vincenzo Figliolia.

Pozzuoli, sei nuovi contagi

L’ASL NA 2 NORD, che segue il nostro territorio, mi ha comunicato i dati relativi agli ultimi tamponi analizzati.
Sono SEI i nostri concittadini risultati positivi.
In molti mi avete chiesto delle scuole, e volete sapere perché ho chiuso soltanto un plesso e non tutte quelle del territorio.
Innanzitutto non ci sono positivi in tutte le scuole, ma solo in pochissime. Partiamo da questo dato.
Poi è bene sapere che quando ci sono casi positivi, si procede in questo modo:
– sanificazione dei soli ambienti frequentati dalla classe del contagiato e isolamento della stessa;
– tracciamento da parte dell’ASL del link epidemiologico per stabilire tutti contatti.
Compresi gli insegnanti, tutti coloro che sono stati in contatto, dovranno restare in isolamento fiduciario e, nel frattempo, essere sottoposti al tampone, con i compagni di classe del positivo.
Ma tutti gli altri alunni della scuola continuano normalmente le proprie attività.
Il plesso Oriani-Diaz è stato chiuso per la presenza, in altre classi, di fratelli e sorelle dei contagiati. Dunque occorrerà un tempo maggiore per ricostruire tutto il link epidemiologico.
Mettiamo in atto i protocolli, e se ci fidiamo a vicenda, potremo uscirne. Insieme.
Io mi rendo conto, innanzitutto perché sono genitore, che c’è grande paura e tanta ansia, apprensione.
Ma dobbiamo convivere con la presenza del virus, ed adottare tutto ciò che ci permette di tenerlo lontano da noi, partendo dall’indossare la mascherina correttamente e sempre.
Sono 305 in tutto gli abitanti della nostra città che hanno contratto il coronavirus dall’inizio dell’epidemia.
-142 persone sono attualmente contagiate
-150 persone sono guarite definitivamente”, scrive il primo cittadino.

Articoli correlati

Back to top button