Cronaca

Coronavirus a Napoli: salgono a sette i casi accertati a Somma Vesuviana, l’annuncio del sindaco

Emergenza Coronavirus: salgono a sette i positivi al Covid-19 a Somma Vesuviana. L’annuncio arriva dal sindaco Salvatore di Sarno che invita la popolazione a rispettare le ordinanze e a restare a casa.

Coronavirus: salgono a sette i casi positivi a Somma Vesuviana, “Restate a Casa”

“Siamo al sesto e settimo caso di Coronavirus a Somma Vesuviana. Chiedo a tutti i cittadini di rispettare le norme. La spesa? Una volta ogni 15 giorni se fosse possibile”. Queste le parole del sindaco Salvatore Di Sarno, che invitano la cittadinanza a restare a casa ricordando a tutti che “le comprovate esigenze sono di natura lavorativa per quelle attività che possono restare aperte in base ai decreti o per esigenze sanitarie. Non affolliamo i supermercati e non affolliamo le farmacie.”

Le raccomandazione del sindaco

“Per quanto riguarda il ritiro della spesa – ha spiegato Di Sarno – è disponibile anche il servizio di Croce Rossa Italiana. Il numero di telefono della Croce Rossa è il seguente: 3312 339074. Ho invocato la presenza dell’Esercito sul nostro territorio. Le forze dell’ordine e la polizia municipale stanno facendo un lavoro meraviglioso ma il territorio è esteso. Dico semplicemente che nessuno e, soprattutto io, vuole descrivere qualcuno come untore. Più restringiamo i movimenti e prima ne usciremo. C’è un focolaio, questo focolaio è in quel territorio e così come è stato fatto altrove da altri sindaci, ho invocato la chiusura dei confini, al fine di avere un maggiore controllo e dunque la presenza dell’Esercito. Quanto è accaduto a Madonna Dell’Arco è un fatto grave, ora stiamo entrando in una fase cruciale e per questo motivo ritengo che sia necessario garantire ancora maggiore controllo di rispetto dei decreti e delle norme“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button