Cultura ed Eventi

“Corri contro la violenza”, presentata la maratona anti-bullismo e baby gang

NAPOLI. La maratona breve di 5 chilometri, dalla duplice connotazione sportiva e sociale, promossa insieme a Regione Campania, Università Parthenope e Coni, si terrà il prossimo 27 maggio con partenza prevista alle 9.30 da Piazza del Plebiscito.

“Corri contro la violenza”, l’iniziativa a Napoli

Un evento che vedrà la presenza delle scuole, dei centri di promozione sportiva, degli atleti (professionisti ed amatoriali) e dei cittadini di ogni età. Tutti i partecipanti riceveranno un Kit gara ed una medaglia commemorativa ed ai primi 3 classificati andrà una maglia del Napoli autografata da tutta la squadra.
L’associazione ARTUR (acronimo di Adulti Responsabili per un Territorio Unito contro il Rischio) è nata in seguito alla tragica esperienza vissuta da Arturo, il giovane studente accoltellato in Via Foria lo scorso dicembre, e sta facendo del tema della responsabilità educativa adulta, quale fattore di prevenzione del rischio e della violenza, un perno centrale.

Sono numerosi i testimonial che hanno aderito all’evento: Massimiliano Rosolino, Davide Tizzano, Patrizio Oliva, Gianni Maddaloni, Monica Sarnelli, Diego de Silva, Maurizio De Giovanni, Marco Zurzolo, Peppe Iodice, Edoardo Bennato, Amaryus Pérez, Paola Saluzzi, Michele Placido, Mario Forlenza, Veronica Maya, Pino Maddaloni, Myrta Merlino e Tiberio Timperi.

Saranno presenti alla conferenza stampa: l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, l’Assessore alla Scuola, Annamaria Palmieri, l’Assessore allo Sport Ciro Borriello, la fondatrice dell’Associazione “Artur” Maria Luisa Iavarone, Don Tonino Palmese, l’Assessore all’Istruzione ed alle Politiche Sociali della Regione Campania Lucia Fortini, Il Presidente del CONI Campania Sergio Roncelli, Il Rettore dell’Università Parthenope Alberto Carotenuto, Il Direttore del Dipartimento di Scienze Motorie dell’Università Parthenope Andrea Soricelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button